LEONARDO DA VINCI: GLI STUDI SUL VOLO

L’unità audiovisiva ripercorre gli studi sul volo effettuati da Leonardo (Vinci, Pistoia 1452 – Amboise, Francia 1519) avvalendosi di sequenze tratte dallo sceneggiato La vita di Leonardo da Vinci, di Renato Castellani (1971).
Leonardo è lo scienziato che più di ogni altro, al suo tempo, intuì il valore del metodo scientifico fondato sulla sperimentazione. I suoi appunti e disegni giunti fino a noi testimoniano l’importanza che egli prestava all’osservazione empirica della natura e il rigore delle sue numerose indagini pratiche.
Gli studi sul volo compiuti da Leonardo compresero l’osservazione del volo degli uccelli, lo studio del movimento meccanico dell’ala e le riflessioni sulla resistenza dell’aria, che approdarono all’ideazione del paracadute. Attraverso la sperimentazione, il grande uomo di scienza toscano giunse alla formulazione della prima legge della meccanica, secondo la quale ad ogni azione ne corrisponde una uguale e contraria. Per arrivare alla realizzazione di un vero e proprio volo, però, come lo stesso Leonardo intuì, sarebbe stata necessaria una forza motrice ben maggiore rispetto a quella delle braccia umane.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo